Notizie

Il 14 Gennaio 2018 è apparsa nell’emisfero sud la RA 2696 appartenente ancora al XXIV ciclo.

La sua evoluzione è stata particolarmente interessante per il suo sviluppo verticale (normalmente è orizzontale o al massimo
obliqua) sempre presente fino alla sua scomparsa. Questa particolarità ci ha messi in allarme per il probabile avvicinarsi
del nuovo ciclo XXV. (Figure 1,2)

A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig. 1 – Magnetogramma del 19/01/2018 che mostra la RA 2696 a sviluppo verticale
A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig 2 – Immagine EIT (Ultravioletti estremi) del 19/10/2018 di RA 2696

Nei giorni successivi abbiamo seguito con attenzione l’evoluzione della fotosfera solare. Il 4 marzo sempre nell’emisfero
sud è apparsa una estesa zona facolare che non ha sviluppato la nascita di associazioni maculari per tutto il tempo di
visibilità.
Anche questa RA gradualmente cambiava la direzione dei poli positivo e negativo in posizione verticale (fig.
3).

A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig. 3 – Magnetogramma del 13/03/2018 che mostra l’estesa zona facolare

Il giorno 15, nell’emisfero sud, era apparsa la piccola RA 2701s. Al limite di visibilità, già il giorno 17 era sparita.
Insignificante come RA ma importante perché segnalava un’inversione magnetica. E’ stata la prima manifestazione del nuovo
ciclo XXV?

A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig. 4 – Magnetogramma del 15/03/2018 con la piccola RA 2701s.

Eravamo molto incerti soprattutto per la posizione molto vicina all’equatore. Naturalmente abbiamo proseguito l’attenzione.
Il 9 aprile nonostante il tempo inclemente nell’osservazione, abbiamo registrato la presenza di due minute macchie con
una latitudine alta calcolata sui 32° sud e 118-122° di longitudine
. Ci siamo collegati al satellite SOHO constatando
che nella ripresa del sole magnetico la RA presentava la zona magnetica positiva invertita (fig.5, 5a).

A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig 5 – Intensitygram del 09/04/2018 cone le due piccole macchie.
A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig 5 – Magnetogramma del 09/04/2018 cone le due piccole macchie.

La RA è stata attiva anche il giorno 10 (fig. 6) fino alle ore 14.52 del giorno 11 estinguendosi (fig. 7). Se l’evoluzione
solare rispetta quella avvenuta con l’inizio del XXIV ciclo nel dicembre del 2007, (fig. 8) evidenziando nell’emisfero
Nord un gruppo di classe A con i poli invertiti, allora siamo entrati nel nuovo ciclo undecennale.

A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig 6 – Magnetogramma del 10/04/2018 con la RA 2704 attiva.
A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig 7 – Magnetogramma del 10/04/2018 con gli ultimi momenti di presenza della RA 2704.
A generic square placeholder image with rounded corners in a figure.
Fig. 8 – Magnetogramma del 12/12/2007 ad analoga evoluzione.

Data la debole attività di questo periodo sarà opportuno comunque attendere la conferma finale con una RA più estesa ed intensa.

Luciano Piovan
Responsabile sezione Sole

In primo piano

Ricerca / Una conferma ulteriore della partenza del nuovo XXV ciclo maculare
21 Settembre 2020

I dati del 2020 confermano ulteriormente l’inizio del nuovo ciclo undecennale del sole, il XXV

Persone / Addio a Corrado Lamberti
14 Aprile 2020

È morto per il coronavirus l’astrofisico Corrado Lamberti, 72 anni di Lenno (Como). Grande divulgatore scientifico, ha diretto con Margherita Hack le riviste astronomiche L’Astronomia e Le Stelle ed è stato autore di oltre mille articoli su astrofisica, fisica delle particelle e astronautica. Nel 1999, l’Unione Astronomica Internazionale lo aveva onorato per i meriti acquisiti […]

Ricerca / Musica dal sole con le onde magnetoacustiche
21 Dicembre 2019

Un ricerca, che ha visto protagonista anche l’INAF, è riuscita a far luce sui meccanismi di trasferimento dell’energia all’interno del sole attraverso le onde magnetoacustiche

Notizie / Inizia il XXV ciclo undecennale
8 Dicembre 2018

Abstract Anche se con macchie di piccole dimensioni e durate di pochi giorni, abbiamo la certezza che nel 2018 il nuovo ciclo XXV è iniziato ma con caratteristiche alquanto strane presentando piccoli gruppi molto vicini all’equatore Tra la RA 2701s del 15 marzo e la RA 2720n del 23 agosto con i campi invertiti, ma […]