Immagini 2011

29 OTTOBRE 2011 - Riprese In HAlpha del Sole con il gruppo NOAA1330 che si avvia al bordo Ovest. Ripresa effettuata da Marco Vedovato di Predazzo (TN) con un rifrattore Coronado Maxscope 40mm f/10 e CCD Vesta Pro. Mosaico di 3 immagini.
01 AGOSTO 2011 - Riprese nel visibile dei gruppi NOAA 1260, 1261, 1263 e 1265 effettuate da Rizzi Nicola di Castellana Grotte (Bari) con un rifrattore da 80mm f/7.5 e webcam Toucam.
29 LUGLIO 2011 - Riprese dei gruppo NOAA 1263, 1262, 1260 effettuate da Rizzi Nicola di Castellana Grotte (Bari) con un Coronado da 40mm e camera MagZero.

20 Giugno 2011 - L'attivita' lungo i bordi Est e Ovest del Sole ripresi alle 08.03 U.T. da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5.Il gruppo al centro e' NOAA1236.

24 Maggio 2011 - L'attivita' lungo i bordi Nord-Est e Sud del Sole ripresi alle 07.46 U.T. da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5.Il gruppo al centro e' NOAA1215.

RN_1190-91-93_150411_tumb.jpg (5773 byte)

01 APRILE 2011 - Riprese nel visibile dei gruppo NOAA 1190, 1191 e 1193 effettuate da Rizzi Nicola di Castellana Grotte (Bari) con un Meade da 25mm e webcam Toucam.

RN_1183_1180_300311_tumb.jpg (12241 byte)

30 MARZO 2011 - Riprese in H_Alpha delle regioni attive NOAA1180 e NOAA1183 effettuate da Rizzi Nicola di Castellana Grotte (Bari) con un Coronado da 40mm e camera MagZero.

ET_250311_Tumb.jpg (14890 byte)

25 MARZO 2011 - Evoluzione della zona attiva NOAA1176 ripresa da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5c.

RN_1176_240311_tumb.jpg (11758 byte)

24 MARZO 2011 - Evoluzione della zona attiva NOAA1176 ripresa da Rizzi Nicola di Castellana Grotte (Bari) sia nel visibile che nell'H-Alpha.

ET_230311_Tumb.jpg (12501 byte)

23 MARZO 2011 - Il sorgere della regione attiva NOAA1176 ripresa da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5c.

ET_080311_tumb.jpg (9555 byte)

08 MARZO 2011 - La situazione delle zone attive sul Sole ripresa alle 09.11 U.T. da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5c.

RN_1166_080311_tumb.jpg (8923 byte)

 

08 MARZO 2011 - Riprese in H_Alpha delle regioni attive NOAA1166 (sopra) e NOAA1165 (sotto) effettuate da Rizzi Nicola di Castellana Grotte (Bari).

Le immagini della cromosfera sono state ottenute alle 11.59 U.T. con un Coronado da 40mm e camera MagZero.

RN_1165_080311_tumb.jpg (7478 byte)

RN_1164_020311_tumb.jpg (5262 byte)

02 MARZO 2011 - Riprese della regione attiva NOAA1164 effettuate da Rizzi Nicola.

L'immagine in H-Alpha della cromosfera e' stata ottenuta alle 09.16 U.T. con un Coronado da 40mm e camera MagZero, mentre l'immagine del gruppo nel visibile e' stata fatta con un Meade da 25mm e webcam Toucam.

RN_1164_ALPHA_020311_tumb.jpg (9135 byte)
AUMENTO DELL'ATTIVITA' SOLARE A FEBBRAIO
Nella seconda meta' di Febbraio sul Sole c'e' stato un notevole aumento dell'attivita' rilevato, oltre che in altre bande dello spettro, anche nel visibile che nel radio. Qui sotto riportiamo alcune testimonianze prese dai alcuni soci della sezione che da alcuni siti di organizzazioni che osservano la nostra stella.
SOHO_LASCOC2_ 150211_Tumb.jpg (27805 byte)  

15 FEBBRAIO 2011 - La camera Lasco della sonda SOHO riprende lo spettacolare rilascio di enormi quantita' di energia e plasma nello spazio.

Nell'immagine sotto e' visibile la situazione delle zone attive sul Sole ripresa alle 09.08 U.T. da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5c.

ET_150211_tumb.jpg (9185 byte)
SOHO_LASCOC2_170211.gif (1179399 byte) 17 FEBBRAIO 2011 - La camera Lasco della sonda SOHO riprende un'altro spettacolare rilascio di materia ed energia dal Sole. Sul Sole, nel visibile, ci sono due principali gruppi di macchi di notevoli dimensioni, come visibile nella foto ripresa dall'Oservatorio Astronomico di Catania. I due gruppi attivi sono NOAA1161 nell'emisfero N e NOAA 1158 in quello S vicino al bordo W.
OACT_170211_tumb.jpg (5853 byte)
GB_180211_tumb.jpg (8091 byte) 18 FEBBRAIO 2011 - Battisti Giancarlo, dell'associazione Astris di Roma,  tra le 10.30 e le 11.30 T.U. riprende in H-Alpha l'evoluzione dei gruppi attivi NOAA1161, NOAA 1162 e NOAA1158. Il telescopio usato e' un rifrattore apocromatico ED Scopos da 66mm f/6 con filtro Coronado da 40mm.

Nello stesso giorno Roberto Battaiola regista con il suo radiotelescopio una discreta quantita' di brillamenti nel radio (SID) nella banda di frequenze VLF a 21,75 KHz. I brillamenti sono classificati come A, B, C, M o X a seconda della loro luminosità. Ogni classe è dieci volte più potente di quella precedente, con X la più grande. L'attività solare si trova normalmente compresa tra le classi A e C. I brillamenti C hanno pochi effetti sulla Terra, mentre i più potenti M e X possono causare danni.

RB_SID_180211_radio_tumb.jpg (6198 byte)
OACT_190211_tumb.jpg (5841 byte) 19 FEBBRAIO 2011 - La situazione delle zone attive sul Sole in evoluzione dal giorno 18.

In bianco e nero una foto in luce bianca della fotosfera ripresa dall'Osservatorio Astronomico di Catania e sotto una foto in H-Alpha di Taglioni Erasmo ripresa alle 10.54 U.T. con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5c.

Sono visibili le due grandi zone attive 1161 e 1162 che hanno generato grossi brillamenti e che si sono rese visibili anche ad occhio nudo e al tramonto sul bordo W la NOAA1158.

ET_190211_tumb.jpg (10089 byte) 19 FEBBRAIO 2011 - La situazione delle zone attive sul Sole ripresa alle 10.54 U.T. da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10 e camera MZ-5c.

Sono visibili le due grandi zone attive 1161 e 1162 che hanno generato un grosso brillamento e che si sono rese visibili anche ad occhio nudo.

ET_27011_tumb.jpg (6884 byte) 27 GENNAIO 2011 - Bella protuberanza ripresa alle 09.55 U.T. da Taglioni Erasmo di Macerata con un rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10, barlow 3x e camera MZ-5c Il gruppo che probabilmente ha generato la protuberanza e' il NOAA 1150.
ET_180111_tumb.jpg (9250 byte) 18 GENNAIO 2011 - Gruppo NOAA 1147 - Taglioni Erasmo - Macerata. Rifrattore Vixen ED114 f/5 con Solarmax 60-BF10, barlow 3x e camera MZ-5c (20/100 frames).

L'ECLISSE PARZIALE DI SOLE DEL 4 GENNAIO 2011

Taglioni Erasmo - Macerata  - Sequenza animata dell'eclissi parziale di Sole del 4 Gennaio 2011. Il filmato e' composto dai 11 migiori frames ricavate da una sequenza di immagini riprese per documentare l'evento. Purtroppo la pesante coltre di nubi presente su quasi tutta l'Italia ha impedito a molti astrofili di effettuare le osservazioni. Solo in alcune parti dell'Italia e' stato possibile seguire totalmente o parzialmente il fenomeno. - Telescopio Vixen ED114 f/5 con al fuoco diretto una telecamera Mag Zero 5c.
A Tradate invece, come nella maggior parte dell'Italia, il tempo e' stato nuvoloso per tutta la giornata. Si e' pensato di osservare l'eclissi in modo indiretto registrando le variazioni di temperatura. QUI si puo' vedere il grafico dove e' chiaramente visibile che al momento del massimo e negli attimi prima e dopo si e' avuto un calo della temperatura di alcuni decimi di grado per poi riprendere a salire man mano che l'eclissi finiva. Il rilievo dati e l'elaborazione e' di Mariani Enrico

Torna alla Home Page della Sezione Sole